Le notizie di aprile 2012

Aprile è il mese in cui in Giappone, per la tradizionale festa dell’Hanami, si ammirano gli alberi in fiore.

Parco di Mizumoto, Tokyo, 8 aprile 2012. Fonte: Yukio Hayakawa, Twitter.

Il governo giapponese ha revocato l’obbligo di evacuazione in parti della città di Tamura e del villaggio di Kawauchi, nella Prefettura di Fukushima. Ma in altre zone ci vorranno molti anni prima che gli abitanti possano tornare.

In questi giorni il Ministero della pubblica istruzione del Giappone ha pubblicato un nuovo sito web che raccoglie le mappe ufficiali del monitoraggio della radioattività.

L’8 aprile lo scienziato Yukio Hayakawa ha pubblicato su Twitter una foto scattata durante un tradizionale picnic della festa dell’Hanami nel parco di Mizumoto a Tokyo, commentando l’immagine così: “il piacere di ammirare i fiori”.
Nella fotografia è indicata la lettura della dose di radiazione: 0,266 microsievert all’ora (μSv/h). L’esposizione a questa dose durante un anno equivale a 2,33 millisievert (mSv/y). Secondo le raccomandazioni dalla Commissione internazionale di protezione radiologica (ICRP) la dose annuale di esposizione alle radiazioni non dovrebbe superare 1 mSv (vedi le unità di misura delle radiazioni).

Mentre TEPCO continua riversare nell’Oceano Pacifico acqua radioattiva, l’attenzione dei media ha cominciato anche a focalizzarsi sulla piscina di combustibile nucleare che si trova in cima all’edificio pericolante del reattore n° 4 di Fukushima Daiichi. Fra gli altri, ne parla Russia Today.

Cronologia delle notizie sulla crisi nucleare ad aprile 2012:

  • Nessun ritorno in 7 zone vicino alla centrale di Fukushima per 5 anni
    In base alle proiezioni del governo, per gli abitanti di sette comuni intorno alla centrale nucleare di Fukushima Daiichi non sarà possibile tornare a casa per almeno cinque anni.
    Projection: No return to 7 areas near Fukushima plant for 5 years. Asahi Japan Watch, 23 aprile 2012.

  • Ramap
    L’agenzia per l’energia atomica del Giappone (JAEA) e il Ministero della scienza, tecnologia e istruzione (MEXT) hanno pubblicato un nuovo sito web che raccoglie le mappe ufficiali giapponesi del monitoraggio della radioattività in Giappone.
    Backyard World, 20 aprile 2012.

  • Fukushima potrebbe rilasciare 85 volte il cesio di Chernobyl?
    Anche se è stato detto che alla centrale nucleare di Fukahima i reattori e le piscine di combustibile erano allo stato di arresto a freddo, il disastro nucleare continua a preoccupare con la piscina di stoccaggio del combustibile del reattore 4.
    Fukushima – Could 85 Times More Cesium than Chernobyl be Released? Russia Today – YouTube, 19 aprile 2012.

  • Move to restart Oi’s reactors blasted as misinformed haste
    Nonostante le rassicurazioni del primo ministro Yoshihiko Noda e dei suoi ministri secondo cui riavviare i reattori fermi di Oi non composta rischi, il pubblico ritiene che il governo si stia muovendo troppo in fretta nel voler riattivare le centrali nucleari ferme.
    Kyodo, Move to restart Oi’s reactors blasted as misinformed haste. The Japan Times, 16 aprile, 2012.

  • Proiezioni di tsunami: una sorte cupa per molte città giapponesi
    Le simulazioni realizzate da un ruppo di esperti governativi hanno scioccato la comunità della punta dell’isola giapponese di Shikoku. Secondo lo studio un forte terremoto sottomarino potrebbe causare un enorme tsunami alto 34 metri. Le onde potrebbero arrivare in pochi minuti e fagocitare la maggior parte della città, inghiottendo anche le alture dove gli abitanti dovrebbero rifugiarsi.
    Hiroko Tabuchi, Tsunami Projections Offer Bleak Fate for Many Japanese Towns. The New York Times, 9 aprile 2012.

  • Il piacere di ammirare i fiori
    Lo scienziato Yukio Hayakawa ha twittato una foto scattata durante la festa dell’Hanami nel parco di Mizumoto a Tokyo. Nella foto un dosimetro indindica la lettura della dose di radiazione: 0,266 microsievert all’ora (μSv/h).
    Yukio Hayakawa, 楽しいお花見. Twitter, 8 aprile 2012.

  • 150 ml di acqua radioattiva fuoriuscita in mare dall’impianto di Fukushima
    TEPCO ha annunciato che delle 12 tonnellate di acqua fortemente radioattiva fuoriuscita dalla centrale di Fukushima, solo 150 millilitri sono defluiti nell’oceano Pacifico, il resto forse è stato assorbito dal terreno. Secondo TEPCO quindi la perdita non avrebbe causato nessun impatto ambiantale.
    150 ml of radioactive water leaked into sea from Fukushima plant. Kyodo News, 6 aprile 2012.

  • 12 tonnellate d’acqua radioattiva defluita in mare da Fukushima Daiichi
    TEPCO ha annunciato che a causa di un tubo rotto, dalla centrale nucleare Fukushima Daiichi sono fuoriuscite 12 tonnellate di acqua fortemente radioattiva contenente principalmente stronzio e 16,7 becquerel di cesio per centimetro cubo. TEPCO si è scusata perchè la maggior parte dell’acqua è probabilmente defluita nell’oceano Pacifico.
    Radioactive water flows into sea from crippled Fukushima plant. Kyodo News, 5 aprile 2012.

  • Tolto il divieto d’accesso in parti di due comuni di Fukushima
    Il governo ha revocato l’obbligo di evacuazione in parti della città di Tamura e del villaggio di Kawauchi, situati nella Prefettura di Fukushima, vicino alla centrale nucleare di Fukushima Daiichi.
    Off-limits order lifted for parts of 2 Fukushima municipalities. Kyodo News, 1 Aprile, 2012.

  • Pagine correlate:
    Osservatorio sulla crisi nucleare ad aprile 2012.
    ● Vedi anche la raccolta di notizie e analisi pubblicate nel 2011 e 2012.



    This material is Open Content

    Creative Commons License
    Tranne dove diversamente indicato, questa pagina è disponibile con licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0.

    Annunci

    Informazioni su Backyard World

    Backyard World is an art and information architecture project on the Fukushima crisis. The project was started March 17, 2011.
    Questa voce è stata pubblicata in Notizie (2012) e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...